Centro di Canto Gregoriano e Monodie
"DOM JEAN CLAIRE"

Verona

Nata a Verona nel 2009 su iniziativa del M° Alberto Turco, l’associazione «Centro di canto gregoriano e monodie Dom Jean Claire» raccoglie studiosi, cultori e appassionati dell'antica monodia liturgica che si colloca all'origine della civiltà e della musica europea.

Ispirandosi agli studi del benedettino solesmense Dom Jean Claire (1920-2005) che, insieme a quelli di Dom Eugene Cardine (1905-1988), segnano l'inizio del rinnovamento nella comprensione del fenomeno gregoriano nella sua globalità, l’associazione si propone di promuovere la conoscenza del patrimonio culturale ed artistico del canto gregoriano e delle antiche monodie dell'Europa occidentale, organizzando corsi e convegni, anche in collaborazione con Enti pubblici, privati o ecclesiastici e curando la pubblicazione di testi e monografie.

Alberto Turco che, per più di quarant'anni, con frequenti soggiorni all'Abbazia di Solesmes, ha condiviso la ricerca scientifica con Dom Jean Claire e ne ha sviluppato le conclusioni, svolge un’intensa attività sia come studioso che come divulgatore e direttore di coro. Già docente di canto gregoriano al Pontificio Istituto di Musica Sacra di Milano e di Roma, è direttore della "Nova schola gregoriana" di voci maschili e dell'ensemble femminile "In Dulci Jubilo"; fondatore della casa editrice e discografica Melosantiqua, ha registrato per questa etichetta il Kyriale Romanum e sta rivedendo l'intero Graduale Romanum e Antiphonale Romanum, restituendo le melodie all'integrità originaria. Ha dato vita alla collana Antiquæ Monodiæ Eruditio, una vera e propria enciclopedia sul canto gregoriano che raccoglie gli studi più aggiornati in materia.
Attualmente l'associazione organizza ogni anno nel mese di luglio e agosto dei corsi residenziali di canto gregoriano a Fara Sabina (Rieti), a Noci (Bari) e a Bergamo.